Come risparmiare nella vita di tutti i giorni

Esistono diversi trucchi per risparmiare nella vita di tutti i giorni, grazie ai quali è possibile trovarsi tra le mani un bel gruzzoletto da spendere per un viaggio, una borsa griffata e molto altro ancora. Ma quali sono? Scopriamoli insieme.

Ridurre gli sprechi energetici

Il primo passo da compiere per risparmiare è quello di ridurre gli sprechi energetici partendo proprio dai dispositivi elettronici.

Riducendo la loro luminosità è infatti possibile ottenere una riduzione fino al 40% sui consumi annuali.

Un altro stratagemma altrettanto valido è quello di spegnere del tutto gli apparecchi quando non occorre utilizzarli, visto che anche la modalità stand-by comporta un consumo di energia elettrica.

Quando si utilizza la lavatrice o la lavastoviglie attivare l’opzione ECO, specialmente se gli abiti o i piatti non sono particolarmente sporchi.

Bisogna inoltre spegnere le luci o il condizionatore d’aria quando non si soggiorna all’interno di una camera e la bolletta ringrazierà.

Qualche trucco per spendere meno

Nella vita quotidiana esistono numerosi accorgimenti che consentono di risparmiare molto denaro, tra cui:

  • pagare con denaro contante invece delle carte di debito/credito, in quanto si riesce a controllare maggiormente quanto si spende. Inoltre non si andranno a pagare gli interessi della carta di credito;
  • compilare delle wishlist degli oggetti che si desidera acquistare e stabilire quelli più urgenti;
  • stabilire un budget e cercare di rispettarlo il più possibile;
  • se per motivi di lavoro bisogna pranzare fuori, è buona norma portarselo da casa: questo consentirà di risparmiare ingenti somme di denaro e calorie, visto che si potranno controllare personalmente porzioni e condimenti;
  • utilizzare l’auto solo quando è effettivamente necessaria e imboccare le autostrade solo in caso di bisogno, in modo da evitare i pedaggi inutili;
  • se non necessario, disdire l’abbonamento del telefono fisso, in quanto solitamente comporta il pagamento di un canone mensile. Prima di farlo è bene accertarsi di non andare incontro a penali;
  • fare acquisti con i saldi, poiché si riesce a risparmiare fino al 60% del valore iniziale della merce oppure recarsi presso gli outlet;
  • quando ci si reca al supermercato, portare con sé le borse della spesa

Risparmiare con gli acquisti online

L’e-commerce è un alleato prezioso, in quanto consente di risparmiare molto tempo e denaro, a patto che vengano compiuti i giusti passi, per esempio:

Abbigliamento: quando si decide di acquistare dei capi di abbigliamento, per evitare resi, si consiglia di provarli in un negozio fisico e di appuntarsi la taglia corretta.

Un altro trucco molto efficace è quello di farsi fornire le misure fisiche in centimetri del capo e della composizione dei tessuti, in modo da poterle confrontare con uno che si possiede già.

Acquistare presso siti che offrono le spese di spedizione e il reso gratuiti, in modo da non spendere altri soldi.

Viaggi: è possibile risparmiare anche nel settore dei viaggi, per esempio usufruendo delle offerte last minute oppure prenotando le proprie vacanze con largo anticipo. Inoltre, se possibile, partire nei mesi di bassa stagione: oltre a pagare la metà, i luoghi di villeggiatura non saranno mai affollati.

Posted in Economia.