Dieta

La migliore dieta per fare fitness

Oltre alla normale costanza che impieghiamo nel nostro allenamento, molto spesso il successo dipende sopratutto da ciò che mangiamo. Ma allora qual è la famosa dieta per chi va regolarmente in palestra, evitando di buttare via ore e ore di allenamento?
Come tutti sappiamo il semplice allenamento non basta per perdere peso e tonificarci, sarà necessario seguire anche una dieta precisa per ottenere il fisico scolpito che tanto desideriamo. A tanto sport dev’essere affiancata un’alimentazione equilibrata e corretta seguita per tutto l’anno senza troppe eccezioni. Vediamo in questo articolo le regole da tenere in considerazione per eseguire al meglio la dieta, gli appositi integratori alimentari, gli alimenti consigliati e quelli sconsigliati.

REGOLE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE

La dieta per chi va in palestra non prevede una vera e propria formula standard da poter applicare a chiunque. Essa dev’essere infatti adattata al proprio fabbisogno di cui l’organismo necessita e che è diversa per ogni tipologia di allenamento che si pratichi. Ma vediamo alcune regole generali da seguire per chi è uno sportivo:
• bisogna consumare almeno tre pasti principali, affiancati da uno spuntino sia mattutino che pomeridiano;
• è molto importante bere almeno due litri di acqua ogni giorno;
• se si avverte la necessità, utilizzare integratori alimentari;
• mangiare regolarmente frutta e verdura ad ogni pasto;
• prediligere la carne ed il pesce ai carboidrati, ovviamente non devono essere eliminati ma scelti, ad esempio i carboidrati che hanno un basso indice glicemico;
• evitare il consumo di alimenti raffinati, in particolare quelli che contengono grassi aggiunti, zucchero, le bevande dolci e le bevande alcoliche;
• è necessario svolgere almeno tra i 150 ed i 250 minuti di allenamento settimanale;
• è importante consumare molte più calorie di quelle che introduciamo all’organismo.

INTEGRATORI ALIMENTARI

La dieta per chi va in palestra non è fatta solo di cibo, difatti molto spesso è doveroso associarla a delle bevande drenati, che hanno lo scopo di eliminare i liquidi in eccesso e l’odiosa ritenzione idrica che tende ad accomunarsi principalmente sulle gambe. Gli integratori devono essere scelti con cura, e dunque bisogna considerare gli sforzi fisici previsti durante il nostro allenamento. Essi sono molti importanti per chi necessita di energie durante l’allenamento è per chi magari vuole ottenere nei risultati migliori. Gli integratori che vengono più utilizzati sono quelli a base di antiossidanti ed amminoacidi. Inoltre un rimedio naturale per sgonfiarsi è quello di preparare bevande del tutto naturali senza ovviamente l’aggiunta di zuccheri e conservanti. Ad esempio una bevanda buona e facile da preparare è quella a base di mirtilli e limone. Perché questi ingredienti? Il limone ha la capacità di purificare l’organismo perché aiuta ad eliminare le varie tossine. Il mirtillo invece ha la capacità di favorire la corretta circolazione sanguigna ed aiuta a migliorare il sapore della bevanda.
Molto spesso facciamo l’errore di andare in palestra a stomaco vuoto, ma forse non sapete che ci sono degli alimenti che se mangiati prima aiutano ad ottenere dei risultati migliori. Difatti questi alimenti come ad esempio quelli altamente digeribili ci permettono di avere a disposizione le energie necessarie per un allenamento. Ma quali sono i pasti da consumare prima di recarsi in palestra?
Per un pasto proteico e senza grassi è consigliabile consumare un’insalata di ceci. Per un pasto ricco di fibre è consigliabile un toast integrale farcito con fesa o tacchino ed insalata. Infine per un pasto ricco di proteine è consigliabile un petto di pollo con un po’ di riso.

ALIMENTI CONSIGLIATI

Gli alimenti più consigliati per una dieta sportiva sono:
• carne alla griglia accompagnata fa verdure;
• frittata di verdure;
• insalata di pomodori, cetrioli ed olive;
• trancio di salmone accompagnato da verdure.

ALIMENTI SCONSIGLIATI

Gli alimenti sconsigliati per una dieta sportiva sono i seguenti:
• caramelle e cioccolato, esse sono difatti ricche di zuccheri. Ad ogni modo è concesso bere un bicchiere di latte al cioccolato senza ovviamente esagerare, oppure prendere un quadratino di cioccolata fondente, ma non più di una volta al giorno;
• evitare assolutamente il consumo di bevande gassate e zuccherate, esse contengono delle grandi quantità di zuccheri raffinati che manderanno all’aria tutti gli sforzi fatti durante l’allenamento in palestra;
• evitare il consumo di pizza, specialmente quelle farcite;
• evitare patatine e la frittura in generale.

Posted in Servizi.