Quali sono i principali tipi di carrelli elevatori?

Durante l’attività aziendale è fondamentale utilizzare un carrello elevatore che rende veloce e semplice l’operazione di trasferimento e di stoccaggio.
I carrelli sono molto spesso essenziali per raggiungere ogni luogo senza alcuna difficoltà e ridurre molto i tempi utilizzati per svolgere una determinata azione.

Questi influenzano notevolmente tutta l’attività dell’azienda, e la scelta su quale acquistare può essere talvolta complessa in quanto ne esistono di differenti tipologie.
Se non sai quali sono quest’ultime, continua nella lettura per scoprire tutto quello che c’è da sapere su un carrello elevatore.

Le principali tipologie di carrelli elevatori
Come abbiamo precedentemente anticipato, esistono differenti tipologie di carrelli elevatori. Possiamo distinguerle in tre categorie principali a seconda del loro possibile utilizzo.

  • Le macchine elevatrici, che non si sollevano e hanno capacità più ridotte. Sono più economiche e perfette per chi non ha bisogno di muoversi molto in altezza, ma si deve spostare all’interno del magazzino. Alcune possiedono delle capacità di sollevamento ridotte, per eseguire dei movimenti più lineari
  • Carrelli elevatori, che sono quelli più conosciuti e tradizionali, e tutte le aziende (o quasi) ne possiedono uno. Questi sono ottimi per tutte le attività di sollevamento, e sono perfettamente bilanciati per poter ottenere un utilizzo al 100%. Con questi sarà possibile muoversi e sollevare il carico, o fare entrambe le operazioni allo stesso momento.
  • Carrelli preparatori, per preparare e sistemare gli ordini in maniera semplice e veloce.

A seconda del funzionamento invece si distinguono in manuali o automatici, e la scelta di uno rispetto all’altro è prettamente personale. Bisogna considerare una serie di aspetti univoci all’azienda che necessita del carrello elevatore. Ovviamente quello automatico avrà un costo superiore date le funzionalità aggiuntive che offre.

La spesa del carrello va inoltre associata anche al rifornimento richiesto da esso per poter funzionare correttamente. Alcuni carrelli elevatori inoltre possono circolare anche in strada, tuttavia questi sono speciali.

I modelli di carrelli elevatori: la guida all’acquisto
Il mercato dei carrelli elevatori è vasto, e i modelli a disposizione del cliente sono molti. Questi devono essere scelti e selezionati in base alle necessità di ciascuno, e ciò che ha bisogno di trasportare o elevare.

Prima di acquistare un carrello elevatore dovrai dunque setacciare tutte le schede tecniche e capire qual è il modello che fa al tuo caso. Le caratteristiche operative di ogni carrello sono differenti, e vanno analizzate in base alle necessità della propria azienda. È importante che siano prese in seria considerazione tutte per ottenere un articolo di alta qualità e di buona fattura per ciò che si necessita.

Le caratteristiche operative da analizzare sono riassumibili in un semplice elenco:

  • Portata, che deve essere commisurata a ciò che dovrà sollevare il carrello. Questa è espressa in quintali, per cui sarà necessario fare una semplice conversione
  • Numero di ruote, che deve essere commisurato alla portata. Un carrello con una portata elevata deve disporre di più ruote per poter ottenere gli stessi benefici. Questo varia da 3 a 4.
  • Tipologia di carburante utilizzato, e questo è importante per valutare molti altri aspetti economici del carrello
  • Movimenti e posizioni del carrello, sulle quali dobbiamo necessariamente aprire una breve parentesi. Le posizioni che un carrello elevatore può assumere dipendono dall’assetto della guida, che può essere frontale, laterale, trilaterale e commissionatori.
    La scelta di questo parametro influisce su tutto l’utilizzo del carrello elevatore.

E nel caso in cui tu non abbia ancora trovato quello che fa precisamente al caso tuo, la nostra assistenza ai clienti può aiutarti: ti basterà accedere al sito web e fare una richiesta dall’apposito modulo. Grazie ad essa avrai modo di chiarire tutti i tuoi dubbi e procedere all’acquisto in modo più consapevole.

Posted in Servizi.